Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

La magia nella vita reale

Forse non tutti lo sanno, ma la magia può divenire realtà. Che si tratti di vere e proprie modifiche degli eventi o dei sentimenti dei soggetti coinvolti, o di semplice suggestione poco importa. Come ci spiegano infatti sul sito www.studio-esoterico.com i rituali magici esistono e chiunque può richiedere a un mago che li svolga per lui. Sin dall’antichità l’uomo ha cercato di modificare il reale utilizzando rituali magici di vario genere. Il sentire di ognuno poi si avvicina al mondo esoterico in modo del tutto particolare; ognuno di noi però nella vita ha sperimentato almeno una sensazione, o un evento, che si potrebbe definire magico. Ciò che molti non sanno riguarda le diverse tipologie di magia esistenti e i potenti rituali che la coinvolgono.

La magia Nera

Quando si parla di magia molto spesso ci si riferisce ad essa, alla magia nera. Molti ritengono che si tratti di quella branca della magia che riguarda i sentimenti più malvagi e deleteri che accomunano alcuni soggetti. In realtà si parla di magia nera ogni qual volta si intenda approfittare delle capacità magiche che coinvolgono il mondo soprannaturale. Si pratica della magia nera quando si chiede aiuto ai defunti, sia nel bene, sia nel male. I rituali di magia nera possono essere particolarmente cruenti, alcuni di essi appartengono alla cultura popolare, oppure derivano dalle antiche civiltà. In passato infatti era molto più probabile che gli uomini si rivolgessero alle anime dei defunti, al mondo soprannaturale, ultraterreno, cosa che invece oggi molti ritengono inappropriata o inopportuna.

La magia Bianca

Così come la magia nera si basa sul desiderio di avere un contatto con il mondo soprannaturale, la magia bianca si affida invece alla natura stessa per trarre il proprio potere. Chi richiede dei rituali di magia bianca lo fa perché desidera guarire da una malattia, o che le malattie non colpiscano la sua famiglia; oppure avere un figlio; o ancora che le proprie azioni e scelte siano sempre per il meglio, evitando gli errori. I rituali sono più vicini a quelli che si possono vedere in molte religioni, quindi aspersioni con acqua, lavaggi del corpo, assunzione di alcune sostanze o di decotti, oltre che l’utilizzo di porta fortuna di origine vegetale, quali radici di piante o fiori essiccati.

La magia rossa

Questo tipo di magia comprende tutti i rituali che riguardano l’amore e le passioni, alle quali si abbina tradizionalmente il colore rosso. Stiamo parlando di rituali che permettono di ritrovare l’amore perduto, di far innamorare qualcuno, di rappacificare due vecchi amici divisi da un litigio. Si tratta in pratica di andare ad influire sui rapporti tra le persone. Non esistono tanti maghi che si occupano di magia rossa, perché da molti è ritenuta quella più complessa da realizzare. In linea di massima non la si può definire una magia buona o cattiva; contrariamente infatti a quanto avviene con la magia bianca, considerata buona, o con la magia nera, considerata malvagia, la magia rossa è contemporaneamente le due cose. Questo perché la natura umana è contemporaneamente buona e cattiva.

Be the first to comment on "La magia nella vita reale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*