Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.

I segni d’acqua

segni d’acqua (Cancro, Scorpione, Pesci) sono l’emblema dell’introspezione ed è per questo che tendono ad essere molto riflessivi e sensibili. Questo aspetto della loro personalità li porta a vivere con forte apprensione le loro insicurezze e debolezze che cercano di mascherare con una passionalità esuberante ed eccentrica. Di conseguenza questi segni tendono a portare delle maschere per potersi difendere dalle cattiverie della gente.

In realtà sono estremamente calorosi e protettivi, ma cercano di nascondere la parte migliore di loro per evitare che venga “inquinata”. Questi tre segni corrispondono a 3 pianeti: la Luna (Cancro), Plutone (Scorpione) e Nettuno (Pesci). Essi sono visti in contrapposizione con i segni di fuoco che non hanno bisogno di maschere e tendono ad imporre il proprio modo di essere senza temere il giudizio altrui. Il comune denominatore dei segni d’acqua è senza dubbio l’altruismo come anche lo spirito di sacrificio che spesso vengono interpretati come modi attraverso il quale questi segni cercano un risarcimento emotivo e spirituale.Ragion per cui il loro smisurato amore viene spesso equivocato e interpretato in maniera fallace. Così la profondità d’animo e la serietà viene vista come malinconia e remissività, così l’estrosità e la generosità come un paravento per celare una mancanza di pragmaticità. In ognuno di questi segni c’è un aspetto che emerge più degli altri e così nei Pesci l’istinto prende il sopravvento su tutto il resto data l’influenza con la Luna, nello Scorpione l’ironia e l’intelligenza la fanno da padrone grazie alla coincidenza astrale con Mercurio, nel Cancro esplode la sensualità dato l’incastro con Venere. I segni d’acqua vanno molto d’accordo con quelli di terra con cui condividono cooperazione e possessività, mentre con i segni d’aria hanno in comune la fantasia ma non ne tollerano la frivolezza. Infine con i segni di fuoco condividono la passionalità e l’essere coinvolti in ogni cosa che fanno

Be the first to comment on "I segni d’acqua"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*